Il nostro latte ha dei valori

Bere Candia significa molto più che bere del latte:
rispetto, trasparenza, solidarietà, etica sono i valori che vogliamo condividere e trasmettere con il nostro latte e tutti i nostri prodotti

I nostri valori coinvolgono tutti

Il nostro metodo di produzione rispetta l'uomo, l'animale e la terra.
Per questo abbiamo fino a 78 punti di controllo e di verifica di qualità del nostro latte ad ogni fase di raccolta.


L'uomo


L'animale

Da Candia il rispetto degli uomini non è solo un modo di dire.
Candia è davvero un grande gruppo perché coinvolge 20.000 allevatori, raggruppati in cooperative del latte da 45 anni.
Una cooperativa è proprio come una democrazia: ogni uomo è una voce, con qualcosa da dire e da raccontare. L'equità è uno dei nostri principi fondatori di base.
Raccogliamo il latte in più di 71 dipartimenti e vogliamo restare presenti in tutti i territori, anche se talvolta sono difficilmente accessibili.
Niente è più importante della salute degli animali.
Ogni giorno facciamo di tutto affinché le nostre mucche siano trattate e nutrite bene.
Ci impegniamo per far sì che le nostre mucche vadano al pascolo, per brucare erba fresca, il più possibile. Queste, a seconda delle regioni e delle condizioni climatiche, passano in media da 180 a 270 giorni al pascolo.
Tutti gli allevatori di Candia rispettano la Carta delle buone pratiche di allevamento. Il gregge è anche il nostro capitale e in media comprende 58 mucche per allevatore. Conosciamo il nome di ognuna di loro e ogni allevatore ha un libretto di salute per il suo gregge.

La terra

Oggi bisogna nutrire più persone ogni anno e, allo stesso tempo, non è più possibile farlo senza pensare alle conseguenze sul pianeta.
È per questo motivo che Candia si impegna a lavorare in modo da poter limitare l’impatto sull’inquinamento e sull’ambiente.
La nostra responsabilità a favore di una produzione migliore dimostra l’interesse che abbiamo verso i nostri consumatori. Anche loro hanno sviluppato una maggiore attenzione a consumare meglio.
Con una forma di produzione equa, vogliamo favorire lo sviluppo di un'agricoltura duratura e solidale, per nutrire meglio chi consuma il nostro latte.